Madagascar, La popolazione

Il popolamento del Madagascar rimane ancora piuttosto misterioso, anche se si ritiene sia il risultato della fusione di varie razze provenienti dall'Asia, dall'Africa e dall'Arabia in diverse fasi migratorie. Si considera la popolazione tradizionalmente divisa in 18 gruppi etnici, ma li accomuna il sentimento nazionale così come la lingua ed alcune usanze fondamentali. I 50.000 "Vazaha", uomini d'affari e cooperanti che vivono stabilmente nell'isola, unitamente ai comoriani ed ai mauriziani, completamente integrati nella società malgascia, possono essere quasi considerati la 19° etnia…

Particolarmente importante nella cultura malgascia è il culto degli antenati, razana, ai quali i vivi devono profonda venerazione. La tomba è il primo tributo che si deve al defunto e deve essere testimoniare la sua importanza, deve essere dunque ben visibile ed adeguatamente decorata. I monumenti sepolcrali differiscono a seconda delle etnie e si incontrano dovunque nel territorio. Famadihana: la riesumazione dei morti, è una pratica decisamente originale del costume malgascio. Mentre la sepoltura costituisce la fase di accesso al mondo dei trapassati, la riesumazione eleva i defunti a ruolo di antenati protettori. Il famadihana consiste nella pietosa pratica della cura del corpo del morto (o piuttosto di quanto ne è rimasto…) al quale vengono cambiate le bende funerarie, chiamate lamba. E' celebrato periodicamente come grande una festa alla quale partecipa e la comunità e costituisce un gravoso impegno economico per ogni famiglia. Per entrare in contatto con gli antenati si ricorre all'intercessione degli ombyasi, "uomini di grande virtù", che costruiscono amuleti, ody, e rivestono un importante ruolo sociale nella comunità. Con loro anche il divinatore, mpanandro, che attraverso la lettura di semi sanno interpellare gli antenati per decisioni importanti. Gli antenati ed i saggi possono imporre fady, ossia tabù che devono essere accuratamente rispettati. Ogni individuo, famiglia, clan o etnia deve rispettare i propri fady per non mancare di rispetto agli antenati. Alcuni luoghi sono fady: fate attenzione…

bit milano
baoba del Madagascar